Teatri

Teatro Comunale Ettore Thesorieri

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

Il teatro Ettore Thesorieri è di proprietà e gestione del Comune di Cannara ed è ubicato in un edificio storico, anche se la sistemazione della sala risale alla secondo dopoguerra. Tra platea e galleria ha una capienza di 233 posti, il palco, di medie dimensioni, si sviluppa in profondità ed è provvisto di quinte, fondali neri e sipario eletrico. È presente un piccolo ingresso con biglietteria. È accessibile ai disabili.
0
No votes yet

Teatro Francesco Torti

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=763|title=|desc=|link=none|align=left|width=120]Il teatro Francesco Torti si trova nella piazza principale di Bevagna, all'interno del Palazzo dei Consoli, sede fino al terremoto del 1832 del Comune, e trasformato nel 1886, su progetto dell’architetto Antonio Martini, in teatro intitolato appunto al letterato Francesco Torti.
0
No votes yet

Teatro Lyrick

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

Il Teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli (Assisi), inaugurato nel maggio del 2000, è stato ricavato, su iniziativa del magnate americano Richard Leach, nell’ex reparto chimico industriale della Montedison, progettato negli anni '50 dall’architetto Morandi, della scuola dell'ingegnere Pier Luigi Nervi.
0
No votes yet

Piccolo Teatro degli Instabili

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=760|title=|desc=|link=none|align=left|width=120]Il Piccolo Teatro degli Instabili è ricavato negli spazi che, fino al 1914, costituivano la chiesa di San Donato. Dopo alterne vicende e periodi di abbandono tali spazi ripresero vita nel 2002, per iniziativa di Carlo Angeletti, ospitando il piccolo teatro.
0
No votes yet

Teatro Bontempelli

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=716|title=|desc=|link=none|align=left|width=120]Il piccolo ed elegante teatro Bontempelli di Citerna, ubicato sulla parte orientale dell'antico nucleo cittadino, risale ai primi del Settecento e nasce come sala privata per gli spettacoli, annessa alla casa di campagna dei nobili Vitelli.
0
No votes yet

Teatro Mancinelli

COMUNI dell'UMBRIA:

Architettura secondo il periodo:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=589|title=|desc=|link=none|align=left|width=120]Il Teatro Comunale Macinelli è ospitato in uno splendido edificio neoclassico posto lungo Corso Cavour al civico 122. Venne inaugurato nel 1863 è intitolato ai fratelli Mancinelli, entrambi direttori d'orchestra di chiara fama, nel 1922.
0
No votes yet

Teatro Sociale

COMUNI dell'UMBRIA:

Architettura secondo il periodo:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=494|title=|desc=|link=none|align=left|width=120|height=80] Esemplare di teatro settecentesco realizzato interamente in legno, dalle strutture ai meccanismi scenici, il Teatro Sociale di Amelia deve la sua costruzione ad una decisione presa il 23 febbraio 1782 da un gruppo di Nobili Signori e Cittadini, riuniti in 'Congregazione'.
0
No votes yet

Concordia, teatro della

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=358|title=|desc=|link=none|align=left|width=150]Progettato in pieno clima post rivoluzionario francese del 1789 e poi intitolato proprio a quella "concordia tra i popoli" che si andava ricreando in Europa agli inizi dell'ottocento, fu inaugurato nel 1808. Viene indicato come"il più piccolo del mondo"non tanto per la sua capienza quanto per le peculiarità architettoniche essendo "la fedele e riuscita riproduzione in miniatura dei grandi teatri italiani ed europei.
0
No votes yet

Teatro comunale

COMUNI dell'UMBRIA:

Architettura secondo il periodo:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

"Il teatro di Avigliano Umbro è stato realizzato da un gruppo di 118 soci del circolo Volontà ed Azione, ed è stato inaugurato il 9 settembre del 1928. E' nato esclusivamente come teatro avendo tutti gli elementi fondamentali e caratteristici della tipologia: atrio, platea, galleria, palcoscenico predisposto per l'allestimento di quinte e fondali. Presenta una interessante facciata caratterizzata da elementi decorativi in cotto come formelle, bassorilievi, cornici di porte e finestre, elementi di finitura vari di buona fattura in stile liberty di notevole finezza.
0
No votes yet

Concordia, teatro della

COMUNI dell'UMBRIA:

Altre emergenze architettoniche e culturali:

[img_assist|nid=330|title=|desc=|link=none|align=left|width=120]Il Teatro della Concordia venne edificato alla fine dell'Ottocento. Nel corso degli anni ha subito profonde modifiche che hanno portato all'eliminazione del doppio ordine di palchi e del loggione; la facciata in cotto è l'unico elemento superstite del corpo primitivo.
0
No votes yet

Pages

Subscribe to Teatri