Villa Urbani

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Villa Urbani venne realizzata negli anni quaranta dall'architetto Pietro Fringuelli per volere del tipografo e litografo perugino Mario Urbani (1908 - 1986). Nel 1991 Villa Urbani è entrata a far parte del patrimonio immobiliare del Comune di Perugia.


Villa Urbani - Visualizzazione ingrandita della mappa

L'edificio, in stile neoliberty, ha mantenuto nelle successive operazioni di ristrutturazione intatte le sue caratteristiche architettoniche: le ampie scale in marmo che collegano i vari piani, le porte con belle forme geometriche, i pavimenti interni in legno, marmo e travertino, alcune decorazioni in legno che si trovano nelle stanze del piano terra e che fanno parte dell'arredo murale. Il piano terra è caratterizzato da un porticato che percorre la struttura con pilastri in travertino.

In ogni piano sono presenti ampie terrazze. La biblioteca è circondata da un'area verde, di circa 2.000 m², sistemata a piazzale e giardino, in parte ornato con alberi di alto fusto. Nel novembre 2009 sono stati realizzati lavori di ristrutturazione per mettere a giorno il camino in travertino e la cucina originale in muratura.1
  • 1. Biblioteca Villa Urbani. (12 luglio 2013). Wikipedia, L'enciclopedia libera. Visitato nel mese di ottobre 2013 all'url //it.wikipedia.org/w/index.php?title=Biblioteca_Villa_Urbani&oldid=60066213.
localizzazione:
Valutazione:
Average: 1 (1 vote)