Boschi e Brughiere di Panicarola

COMUNI dell'UMBRIA:

Il Sito di Interesse Comunitario "Boschi e brughiere di Panicarola" [codice IT5210028] racchiude uno degli ultimi lembi di bosco planiziale acidofilo dell'Umbria e del Italia centrale. Il sito ricade interamente nel comune di Panicale (in provincia di Perugia), nelle vicinanze dell'omonima località di Panicarola, nell’Umbria Centro occidentale, in una zona limitrofa alla sponda meridionale del Lago Trasimeno, tra gli abitati di Panicarola (a Ovest) e Casalini – Castello di Montalera (a Est).
[gmap polygon=#00ff00/3/25/#00ff00/45:43.047683,12.107058 + 43.064672,12.122503 + 43.070946,12.112547 + 43.066762,12.100466 + 43.047683,12.107058 |align=Left |zoom=12 |center=43.061593,12.110597 |width=280px |height=350px |control=Small |type=Map]
Secondo l'ultima perimetrazione effettuata il SIC si estende su una superficie complessiva di circa 274 ettari, presenta una morfologia prevalentemente pianeggiante, con altitudini comprese tra i 260 e i 400 m s.l.m. e per il 38% la superficie totale boscata è coperta da boschi, in particolare boschi a prevalenza di roverella o boschi a prevalenza di cerro. Il Sito di Interesse Comunitario "Boschi e brughiere di Panicarola" risulta interamente ubicato all’interno del bacino idrografico del Lago Trasimeno. 1

Come detto il sito racchiude uno degli "ultimi lembi di bosco planiziale acidofilo dell'Umbria e del Italia centrale. Questa cenosi, inquadrabile nel Quercion robori-petraeae è tipica dell'Europa centrale ed in Umbria si trova al limite meridonale del suo areale e pertanto assume grande valore fitogeografico e naturalistico. Interessanti sono poi i lembi di brughiera a Calluna vulgaris, che segnano il limite meridionale di distribuzione in Italia. Buona è anche l'importanza floristica del sito per la presenza di specie: rarissime o rare a livello nazionale (Tuberaria lignosa, Cicendia filiformis e Anagallis minima); rare a livello regionale (Malus florentina e Quercus robur). Tra la fauna da segnalare anche Buteo buteo, Sylva melanocephala (specie poco comuni)".2
  • 1. Regione Umbria Comunità Montana - Associazione dei Comuni “Trasimeno - Medio Tevere”. Docup ob. 2 2000 – 2006 – cod. c3 – Misura 3.2 . Valorizzazione delle risorse naturali e culturali. Progetto finalizzato alla predisposizione dei Piani di gestione dei Siti Natura 2000 nel comprensorio della Comunità montana – Associazione dei Comuni “Trasimeno – Medio Tevere”. IT5210028 BOSCHI E BRUGHIERE DI PANICAROLA.
  • 2. Natura 2000 formulario standard per Zone di Protezione Speciale (ZPS), per zone proponibili per una identificazione come Siti d’Importanza Comunitaria (SIC) e per Zone Speciali di Conservazione (ZSC) disponibile online all’url http://umbriageo.regione.umbria.it/statistiche/sitinatura2000/IT5210028.pdf visitato nel mese di novembre 2011
localizzazione:
Valutazione:
No votes yet