Ville

« La villa dev’essere situata in quella parte della campagna che meglio si confaccia alla posizione dell’abitazione urbana dello stesso padrone. È bene recarsi in villa a piedi,per esercitarsi al moto e tornare a cavallo. A questo fine essa non dovrà essere troppo lontana dalla città e la strada che vi conduce sarà agevole […] meglio ancora se tale via passerà in prossimità della porta d’ingresso della città attraverso la quale si possa, nel modo più agevole e diretto […] andare e venire molte volte a piacer proprio ».1
  • 1. Leon Battista Alberti, Opere volgari:Villa.

Villa Urbani

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Villa Urbani venne realizzata negli anni quaranta dall'architetto Pietro Fringuelli per volere del tipografo e litografo perugino Mario Urbani (1908 - 1986). Nel 1991 Villa Urbani è entrata a far parte del patrimonio immobiliare del Comune di Perugia.

1.02
Average: 1 (1 vote)

Palazzo di campagna della Ginestrella

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Il palazzo di campagna della Ginestrella è ubicato nelle vicinanze del paese di S.Egidio a qualche chilometro da Perugia. Deve le sue origini ad un antico monastero, del quale rimangono brani di murature, edificato fra il XII ed il XIII secolo dai frati minori. Nei secoli successivi il monastero divenne una fortezza e ancora dopo, nel 1640, il cardinale Pompeo Fioramonti lo scelse come sua residenza.
0
No votes yet

Villa Sant'Apollinare

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Villa Sant’Apollinare gode di una magnifica vista sulla città di Gubbio e sulle retrostanti montagne. Essa sorge su una collina lungo la valle del torrente Saonda, nella frazione di San Martino in Colle, nel comune di Gubbio. Edificata forse nel XVI secolo, poggia sopra un terrazzamento poligonale, con piccole torri di belvedere, di cui una resta ancora visibile nell’attuale edificio.
0
No votes yet

Villa Negri Arnoldi

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Villa Negri ArnoldiVilla Negri-Arnoldi alla Bianca è situata al centro della frazione La Bianca di Campello sul Clitunno. Nata nel XVI secolo come stazione per l’alloggio dei pellegrini diretti al vicino santuario, è stata trasformata nel XVIII secolo dai conti della Genga in elegante casino di caccia. Acquistata dalla trentina famiglia Arnoldi a metà del XIX secolo, è tuttora di proprietà degli eredi conti Negri-Arnoldi ed Ojetti. Nel 2001 è stata vincolata dal Ministero per i beni e le attività culturali come bene di interesse storico, unitamente al suo parco.
0
No votes yet

Villa Oddi Baglioni

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Villa Oddi Baglioni, nota anche come villa Gnoni, è ubicata ai margini dell'abitato di Montecastelli, frazione di Umbertide, ai piedi della collina sulla quale sorge il diroccato castello. Nata come stazione di posta, venne sistemata nella seconda metà dell'800 da Antonio Gnoni (1830-1917). La datazione verrebbe confermata dalla presenza nel Catasto Gregoriano di una costruzione che ne ricorda più o meno le linee essenziali.
5.04
Average: 5 (1 vote)

Villa Pozio

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

Villa Pozio è ubicata su di un colle a poco più di 520 m sul livello del mare, a circa 9 km da Città di Castello. Il corpo centrale dell'edifico, sul cui tetto si erge un campanile a vela, venne edificato fra il 1802 ed il 1812 da Giuseppe Raffaele Machi per caccia e riposo, come attesta una lapide posta all'ingresso nella quale si legge: "Aedes has ad aeris fruendam salubritatem ad animi tranquillitatem in solitudine quaerendam ad aucupii venationisq. comoditatem Joseph Raphael Machi sibi suisque e fundamentis extruxit. AB A.MDCCCII AD A.MDCCCXII".
2.04
Average: 2 (1 vote)

San Lorenzo Vecchio

COMUNI dell'UMBRIA:

Edifici abitativi:

[img_assist|nid=472|title=|desc=|link=none|align=left|width=150]La residenza, che in origine era un antico convento dei Terziari francescani fondato nel 1300, è situata sulla sommità di un colle a 553 m s.l.m a cavallo della valle del fiume Topino e del torrente Chiana, a circa 6 Km da Foligno.
3
Average: 3 (1 vote)

Villa Fabri

COMUNI dell'UMBRIA:

Architettura secondo il periodo:

Edifici abitativi:

[img_assist|nid=455|title=|desc=|link=none|align=left|width=120|height=338]La cinuqecentesca villa Fabri, restaurata e riaperta al pubblico nel 2008, è localizzata a Trevi, appena fuori Porta del Lago, in pozione mediana fra il centro del borgo umbro e la campagna circostante. Nel 2000, con l’acquisto da parte del Comune di Trevi, la villa diviene sede della Rete Regionale Ville, Parchi e Giardini e dell’Osservatorio per la biodiversità e il paesaggio rurale.
3
Average: 3 (1 vote)

Pages

Subscribe to Ville